Rimini: Trovati conti correnti di Lolli

(da “Il Resto del Carlino”) Giulio Lolli, presidente della Rimini Yacht, dopo essere stato denunciato il 18 maggio scorso da un’imprenditrice modenese per la scomparsa del suo Azimut da 5,5 milioni di euro, è scappato via dall’Italia.

I carabinieri non hanno mai smesso di indagare su di lui e stanno risalendo piano piano ai suoi tesori nascosti per l’Italia.

Infatti sono stati trovati ieri mattina 300.000 euro in una banca di Verona.

Intanto il Tribunale del Riesame di Rimini ha respinto il ricorso presentato dall’avvocato di Lolli quindi la casa di Pennabilli, l’Aston Martin e il Bertram rimangono sotto sequestro.

Intanto il presidente fuggiasco è stato avvistato in più parti del mondo ma ancora di lui non sono spuntate tracce vere.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy