Rimini. Tucci (Pres. Aeradria) contro la richiesta di fallimento avanzata dalla Procura: ‘Possiamo farcela’. NQ di Rimini

NQ di Rimini: Il Cda prima si difende: “Con Riviera di Rimini nessuna compartecipazione societaria”. Poi esterna fiducia: “Siamo convinti di farcela” / Aeradria contrattacca: “Pronti 8,3 milioni” / Il nuovo presidente Tucci punta il dito su Rdr e parla di nuove risorse finanziarie / “Il suo curatore ha presentato istanza di fallimento contro di noi, non può farlo”

RIMINI. Aeradria si difende dagli attacchi di Riviera di Rimini Promotion (“Con questa società non esiste alcun rapporto di compartecipazione societaria”) e rilancia la bontà della sua azione finanziaria (“La proposta concordataria prevede l’apporto di entrate fresche per complessivi 8,6 milioni di euro, oltre a risparmi per 1,7 mln”). In silenzio per mesi, consumato nell’immagine e nella credibilità da un’attività giudiziaria incalzante e dura condotta dal pm Gemma Gualdi, il nuovo consiglio d’amministrazione della Spa che gestisce l ’aeroporto Fellini fa muro contro la richiesta di fallimento avanzata dalla Procura e dal curatore fallimentare di Rdr (dichiarata fallita il 18 novembre), Giancarlo Ferruccini. (…)


Turisti in aeroporto

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy