Rimini. Turismo: illegalita’ lungo la riviera

Rimini. Turismo: illegalita’ lungo la riviera

Federico Rossi di Nuovo Quotidiano di Rimini: Cinquanta i casi segnalati durante questa estate. In mezzo ci sono anche le agenzie che hanno sede nell’Est Europa /
Negli alberghi si lavora anche a cottimo /
Lo sportello di Rumori Sinistri: “Persone pagate in base alle camere pulite in un arco di tempo”
Le irregolarità si moltiplicano durante la stagione. Tanti camerieri in nero e senza stipendio

RIMINI. (…) Nei primi tre
mesi dell’anno su 174 ispezioni
effettuate dalla Direzione
territoriale del lavoro in
tutta la provincia, le irregolarità
riscontrate avevano riguardato
ben il 66% dei casi.
In un 47,22% si trattava di lavoro
nero (80 i lavoratori trovati
senza contratto solo nelle
strutture dell’hotel Mosè).
Sono 13 in totale le richieste
di sospensione di attività imprenditoriale
notificate dall’ispettorato
del lavoro, provvedimento
che scatta in automatico
quando oltre il venti
per cento dei lavoratori è in
nero. Di queste 10 solo a Rimini:
7 pubblici esercizi, 2
aziende edilizie e una di servizi.
Ma in tutti gli 8 cantieri
controllati sono state individuate
comunque delle irregolarità,
sia per assunzioni
che per le norme di sicurezza.
Quadro altrettanto preoccupante
era emerso dai dati dello
scorso anno: su 1.268 controlli
le irregolarità avevano
riguardato il 56,55% dei casi,
percentuale che sale al
60,65% nel capoluogo.

Ascolta il giornale radio di oggi 

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy