Rimini. Turisti di fede e sport. Mancano i russi

Manuel Spadazzi di Il Resto del Carlino Rimini: «Gli esercizi spirituali di Cle la Rimini Marathon hannocreato un buon movimento» / Fede e sport trascinano la riviera, ma all’appello mancano i russiSono stati circa 500 gli hotel aperti in questo weekendda Torre Pedrera a Miramare /
Tirano i grandi eventi ma resta invenduto il 50 per cento delle camere

Prove di stagione a Rimini, in attesa del ponte dell’1 maggio. Se il vero banco di prova sarà il prossimo il fine settimana, questo non è stato certo da buttare… Perché grazie ad alcuni eventi in città, come la Rimini Marathon, gli esercizi spirituali della Fraternità di Comunione e liberazione alla fiera e alcuni congressi, come la convention di Herbalife al Palas, il movimento in questi due giorni non è mancato. Da Torre Pedrera a Miramare gli hotel aperti sono circa 500, compresi parecchi stagionali che hanno deciso di fare un primo assaggio di stagione. Non c’è stato il pieno, «ma nessuno se l’attendeva allarga le braccia Patrizia Rinaldis, presidente dell’Aia La maggioranza degli hotel aperti ha riempito il 50% delle camere disponibili, alcuni sono riusciti a fare meglio arrivando (in certi casi) anche al tutto esaurito. Sicuramente gli eventi in città ci hanno aiutato, in particolare la Rimini Marathon e l’appuntamento di Cl in fiera, ma c’è stato anche un discreto movimento anche dei privati. Diverse famiglie hanno prenotato all’ultimo minuto, per passare due giorni in Riviera e magari farsi un giro nei parchi». (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy