Rimini. V peep: approvato emendamento legge di stabilita’: abbattuto del 50 per cento il parametro di riscatto. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Passa l’emendamento alla Legge di stabilità, il Comune può abbattere quanto dovuto per trasformare il diritto di superficie in piena proprietà /
Quinto Peep, 50 per cento di sconto /
Il Comitato applaude, ma non si fida: i prezzi però devono essere equi, non molliamo

RIMINI. Buone notizie per la gente del V Peep. Un emendamento alla Legge di stabilità offre al Comune la possibilità di abbattere del 50 per cento il conto per diventare proprietari della casa popolare.
Il caso. Le famiglie del V Peep da mesi lottano contro i maggiori oneri di esproprio e per la trasformazione del diritto di superficie in proprietà piena. Palazzo Garampi ha presentato conti astronomici. Sono nati un comitato e un ricorso al Tar generale: 870 famiglie per oltre 1.500 persone. Da tempo si lavora a una soluzione che porti sollievo alle tasche dei cittadini. L’amministrazione ha quindi coinvolto i parlamentari locali per risolvere la questione del diritto di superficie (cifre anche superiori a 50mila euro).
La buona notizia. La commissione bilancio alla Camera ha approvato l’emendamento alla legge di stabilita per rivedere i parametri di riscatto. Di fatto viene introdotta la facoltà per i Comuni di abbattere del 50 per cento il corrispettivo derivante dalla trasformazione del diritto di superficie in proprietà.
(…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy