Rimini. Via Coletti fila continua: 40 minuti per percorrere pochi metri. Corriere Romagna

Annalisa Boselli – Corriere Romagna: Via Coletti, fila continua fino a Viserba /
Caos nell’orario di ingresso a scuola e al lavoro: 40 minuti per percorrere pochi metri /
Chiusura parziale del viadotto, il grande ingorgo. Oggi con Ecomondo si teme il peggio

RIMINI. Senso unico alternato sul ponte di via Coletti, file quasi fino al confine con Viserba. E’ stato un esordio con molte ombre quello della nuova viabilità sul ponte che collega San Giuliano con Rivabella, provvedimento necessario per garantire i lavori della sostituzione del viadotto pericolante. Lunghe file e traffico rallentato si sono verificati nelle prime ore del mattino soprattutto in direzione centro città, da nord verso sud nell’ora di punta: tra le sette e le otto del mattino, in concomitanza con l’apertura delle scuole e degli uffici. C’è chi per percorrere venti metri ci ha messo cinque minuti e chi da Viserba fino al ponte ce ne ha messi 40: a fare da “tappo” all’inteso flusso di traffico il semaforo collocato sul lato nord del ponte, oltre il quale l’ingorgo non esisteva nemmeno.
«Dobbiamo tarare il tempo del semaforo – spiegano i tecnici della Valtellina, presenti assieme a quelli del Comune e di Anthea, giunti numerosi a controllare l’efficienza dello strumento -. Abbiamo installato una centralina nuova e stiamo cercando di calibrare in base ai diversi flussi del traffico».
(…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy