Rimini: Voleva buttarsi dal 7° piano del Flaminio, donna 58enne salvata in extremis

Giovedì pomeriggio a Rimini una donna 58enne è salita al settimo piano del centro direzionale “Flaminio” e ha minacciato di buttarsi di sotto.

Qualcuno però se n’è accorto e ha chiamato la polizia.

Dopo un paio di ore i poliziotti, con immensa pazienza, sono riusciti a convincere la signora a farsi accompagnare al pronto soccorso.

All’ospedale “Infermi” di Rimini suo figlio è venuto a riprendersela.

La donna ha raccontato che 20 anni fa lasciò suo figlio, che aveva 8 anni, con i nonni paterni e se ne andò in Sudamerica con un riminese che impiantò una ditta di autotrasporti.

Lo scorso anno l’uomo è morto e l’azienda è andata in fallimento.

La donna è tornata a Rimini e aveva deciso di gettarsi dal settimo piano perché suo figlio l’aveva respinta.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy