Riparte la riforma della Pa a San Marino

Si è tenuto oggi a Palazzo Pubblico un nuovo incontro fra la Delegazione di Governo della P.A. e le OO.SS. per trattare i temi più urgenti della riforma, allo scopo di poter portare nel Consiglio di fine estate i progetti di legge sui titoli di studio e i profili di ruolo che sono fondamentali per l’attuazione della riforma stessa, insieme alla definizione dei nuovi enti ed uffici.
Il Segretario di Stato per gli Affari Interni ha chiesto alle OO.SS. di non ritardare ulteriormente le risposte a documenti consegnati da tempo ed ai progetti di legge senza i quali il fabbisogno non si può fare.
La riunione è stata molto proficua perché ha consentito di fugare alcuni dubbi e preoccupazioni manifestati in questi giorni dalle OO.SS. circa la definizione di fabbisogno del personale ed ha permesso di chiarire le prossime tappe del percorso legislativo e di contrattazione nonchè di fissare i reciproci impegni più stringenti.
Nel corso dell’incontro il Segretario AA.II. ha anticipato alcuni approfondimenti che il Governo sta conducendo sulla manovra economica che riguardano in particolare la pubblica amministrazione, fermo restando che appositi appuntamenti saranno dedicati alle OO.SS. per una più precisa illustrazione e per la necessaria concertazione.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy