San Marino 3.0: confischiamo i beni dei corrotti

Secondo il San Marino 3.0 vanno confiscati i beni che sono frutto di ladrocinio e corruzione.

Non siamo per la giustizia sommaria, ma chi ha rubato defraudando il nostro
stato e la nostra comunità deve pagare.
La condanna deve essere certa e
esemplare.
A tutti deve essere data la possibilità di difendersi, ma se
ritenuti colpevoli, oltre ogni ragionevole dubbio, queste persone devono
rifondere lo Stato con il loro patrimonio personale, in assenza di questo con
lavori per la comunità non retribuiti
.

Vedi comunicato stampa, San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy