San Marino, a processo ortopedico accusato di lesioni colpose. Sentiti altri testi

Rita rocchetti, Nq Rimini – San Marino: Querelato da una donna per lesioni colpose, il commissario della legge ha deciso di sentire gli infermieri / Medico a processo, altri testi / Ieri in aula la testimonianza del dottor G. M.

Da una banale distorsione alla caviglia al ricovero in ospedale per trombosi venosa profonda ed embolia polmonare che l’aveva portata in fin di vita. La vicenda, accaduta nel 2008, ad una giovane sammarinese è tornata alla ribalta ieri mattina in tribunale dove si è tenuta l’ennesima udienza del processo che vede sul banco degli imputati l’ortopedico dott. G. M., querelato dalla donna per lesioni personali colpose.

[…]

Ieri, dopo un processo andato avanti a colpi di perizie e controperizie, il medico, per la prima volta, è stato ascoltato in aula. Ci si aspettava che il commissario della legge Alberto Buriani emettesse la sentenza, invece a sorpresa, ha deciso di rimettere gli atti in istruttoria avanti a sé, per poter ascoltare i due infermieri che potrebbero confermare o meno le affermazioni della parte lesa, secondo cui il dott. M. dopo aver applicato un tutore bivalva, avrebbe consigliato anche l’uso delle stampelle.

[…]

NB. Questo articolo è stato modificato per decisione di “Il Garante per la tutela della riservatezza dei dati personali” della Repubblica di San Marino in data 22 maggio 2017, prot.n.57/2017 Gar.

 

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy