San Marino. Aass, da inizio anno maggiori costi per oltre 103 milioni di euro

Aass, da inizio anno ad oggi maggiori costi per oltre 103 milioni di euro. Tralasciando le spese sotto i 150mila euro, in otto delibere si registrano maggiori uscite ingenti non previste a bilancio. Al di là degli adeguamenti tariffari e dei motivi che li impongono, il nodo è la tenuta economica dell’Azienda

ANTONIO FABBRI – Non è un mistero che il Fondo monetario internazionale abbia messo in guardia verso il futuro approvvigionamento dell’energia. Ma il problema, oltre a quello dell’approvvigionamento che riguarda tutta l’Europa, è piuttosto quello delle risorse per farvi fronte. Le ultime delibere che fanno schizzare i costi dell’Aass di svariati milioni di euro rispetto a quanto preventivamente previsto a bilancio, fanno riflettere, tanto che da inizio anno il totale dei costi, conteggiando le sole delibere di adeguamento per importi superiori ai 150mila euro, raggiunge la ragguardevole cifra di oltre 103.409.694 euro. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy