San Marino. Agenda 21 sul sistema della raccolta rifiuti porta a porta: ‘vigileremo sull’attuazione entro 12 18 mesi’

Nel corso dell’incontro pubblico “ Rifiuti zero: come evitare di incenerire 2.300.000 € all’anno”, svoltosi lo scorso 9 dicembre, il Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente, Matteo Fiorini, ed il Direttore del Dipartimento Turismo e rapporti con l’AASS, Vito Testaj, hanno annunciato ufficialmente l’impegno dell’esecutivo ad attuare entro 12-18 mesi su tutto il territorio di San Marino il sistema di raccolta porta a porta.

Il Coordinamento per l’Agenda 21 esprime il proprio apprezzamento per questa scelta politica che finalmente potrà far salire l’attuale infimo ed umiliante livello di raccolta differenziata fermo sotto al 25 %, assicurando un futuro più sostenibile alla nostra Repubblica sia dal punto di vista ambientale e sociale che soprattutto economico.

Leggi Comunicato, Agenda 21 San Marino


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy