San Marino ai Sammarinesi. Paolo De Biagi

SAN MARINO AI SAMMARINESI
Innanzitutto mi voglio complimentare con il Consigliere Alessandro Mancini per l’interpellanza fatta oggi al Governo sulla vicenda Gemma & Co riguardante il famigerato bonifico di € 1.184.480,42 partito il 16/12/2011 da Banca Centrale Sammarinese a Istituto Bancario Sammarinese in pieno blocco dei depositi da me già a suo tempo denunciato sugli organi di stampa.

Povero Gemma, secondo il quale ha dovuto dare le dimissioni per ragioni personali, dopo aver dichiarato ai dipendenti di BCS che sarebbe rimasto per altri 60 giorni, ed invece… le vacanze romane sono finite come peraltro da me preannunciato nell’unico incontro del 28/11/2011 nel suo ufficio.

E la Banca Centrale dov’è? Dov’è il Professore Gumina… possibile che non abbia autorizzato lui il famoso bonifico con la smania di primadonna che ha? Ma se l’avesse autorizzato Gumina questo bonifico, lo sa che sarebbero finite anche per lui le vacanze romane?
Cari concittadini questo comunicato è indirizzato a Voi perché capiate quello che noi di San Marino ai Sammarinesi stiamo facendo.
Vogliamo salvate questo amato Paese dalla colonizzazione romana… e cari Gumina & Co a questo proposito ci aveva già provato il Cardinal Alberoni e fatevi raccontare com’è andata a finire!
Cari concittadini, vogliamo riportare la legalità nel nostro sistema bancario che è il punto di partenza e la linfa vitale dell’economia nazionale e soprattutto non abbiamo alcun interesse nascosto da difendere! Il nostro unico obiettivo è riportare il Paese agli antichi albori!
 
De Biagi Paolo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy