San Marino al Consiglio d’Europa, Assemblea Parlamentare

Proseguono a Strasburgo i lavori della prima parte della sessione ordinaria 2009 dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE), alla quale hanno preso parte i Consiglieri membri della delegazione sammarinese Marco Gatti (Capo delegazione), Fiorenzo Stolfi e Pier Marino Mularoni.
Nella giornata di ieri è stata approvata la risoluzione sulla nomina dei candidati e l’elezione dei Giudici alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. Tanti sono stati gli interventi sulla tematica, con riferimento al rapporto presentato dall’inglese Christopher Chope, che ha proposto un ulteriore irrigidimento dei criteri di selezione dei candidati.
Molti dei rappresentanti intervenuti hanno chiesto maggiore comunicazione, soprattutto in merito alle motivazioni del rigetto delle liste di candidati ed alcuni di questi si sono altresì espressi in favore dei piccoli Stati, sostenendo il loro diritto legittimo ed incontestabile di nominare Giudici provenienti dal proprio Paese.
A nome della delegazione sammarinese, ha preso la parola anche il Consigliere Stolfi, per sottolineare come l’intera procedura di selezione dovrebbe essere basata sui principi fondamentali della trasparenza nei confronti dei Governi e della coerenza dei criteri stabiliti.
Il Consigliere Stolfi ha evidenziato la necessità di cooperare, tenendo nella dovuta considerazione le particolarità dei piccoli Stati, con lo scopo comune di garantire alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo un livello qualitativo sempre più elevato.
Nella giornata di oggi la delegazione sammarinese ha inoltre incontrato il Capo della Delegazione Italiana, On.le Luigi Vitali, per discutere in merito a problematiche comuni.
Sempre nella giornata di oggi è prevista la partecipazione del Ministro degli Affari Esteri spagnolo Moratinos, in qualità di Presidente del Comitato dei Ministri per il semestre in corso, cui seguirà, nel pomeriggio, il dibattito d’urgenza sulla situazione a Gaza.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy