San Marino al voto. Quadro di partenza.

Monica Raschi di Il Resto del Carlino si occupa delle elezioni che nella Repubblica di San Marino avranno luogo l’11 novembre 2012.

(…)  … è un Paese che si
presenta alle urne con il fiato degli
organismi internazionali sul collo,
ma anche con l’affanno di presentarsi
il più pulito possibile, agli occhi
del mondo: vedi l’approvazione
della legge sull’antiriciclaggio,
il controllo del denaro contante ai
confini, la pubblicazione dei redditi
di tutti i candidati alle elezioni. I
partiti in corsa sono 11 con tre
grosse coalizioni: San Marino Bene
Comune (un centrodestra allargato
a una parte della sinistra), Intesa
per il Paese (un’altra sorta di
centrodestra allargato anche questo
alla sinistra, qualcosa di simile
al pentapartito italiano), Cittadinanza
Attiva (sinistra ed ecologisti)
e tre liste civiche: Movimento
Rete, San Marino 3.0, Movimento
per San Marino. Alcune con idee
curiose anche se difficilmente realizzabili:
la riapertura delle case
chiuse e la liberalizzazione della
marijuana. Queste liste sono un’assoluta
novità per il Titano: mai si
erano visti tanti semplici cittadini
decidere di scendere nell’agone politico,
segno di una stanchezza infinita
per lo status quo
. (…)


Da il Resto del Carlino del 2 novembre 2012

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy