San Marino. Alcuni punti del programma elettorale di Rete. L’Informazione di San Marino

L’Informazione di San Marino: Rete: “I problemi non possono essere risolti dagli stessi che li hanno creati” / I candidati del movimento civico parlano dei punti chiave del programma elettorale: riduzione degli sprechi e indennità, tassazione del sommerso, turismo culturale 

(…) A chi li accusa di essere elitari, Rete risponde che i problemi del paese non possono essere risolti dalle stesse persone che li hanno creati e nascosti per anni, ed è per questo che non intendono coalizzarsi con nessun’altra forza politica. Il movimento ribadisce le fondamenta del proprio programma elettorale: tra i punti più importanti, c’è quello del risparmio e del contenimento delle spese, l’emersione dell’evasione fiscale, il tutto accompagnato da una tassazione equa e proporzionale. I settori su cui puntare riguardano un rilancio di San Marino tramite le risorse già esistenti, con un occhio importante
all’ecologia e alla trasparenza. Rete punta a valorizzare l’artigianato, il turismo culturale, le energie rinnovabili, mentre si oppone all’indebitamento pubblico tramite fideiussioni, all’inceneritore e agli ingenti finanziamenti ai partiti. “Finora noi abbiamo speso circa 300 euro per la campagna elettorale” affermano i candidati, che non ricevono contributi. Molto critici anche verso le grandi spese quali il finanziamento dell’aeroporto Rimini-San Marino: “non possiamo finanziare l’aeroporto -dicono- quando non abbiamo nemmeno risorse sufficienti per asfaltare le strade.
(…)

 

 


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy