San Marino. Alex De Angelis a Montmelo’ all’attacco, recupera posizioni, ma poi scivola

Alex De Angelis in lotta per la sesta posizione, scivola quasi al termine della gara
 
Settimo giro più veloce, record di velocità massima e finalmente un set-up migliorato anche in condizioni di temperature solitamente sfavorevoli alle Suter.
Alex approfitta delle carte in più da giocare, parte all’attacco e recupera posizioni; riesce anche ad evitare tutti i piloti che gli cadono davanti, e non sono pochi ma, a tre giri dal termine, in lotta per la sesta posizione, gli si chiude l’avantreno e scivola.
Prima di far rientro a casa, il pilota di San Marino e il Team Tasca si fermeranno sul tracciato di Montmelò fino a martedì per effettuare una giornata di test.

Alex De Angelis #15: “Le cadute di alcuni piloti di fronte a me mi hanno fatto perdere il contatto con il gruppo dei primi ma giravo forte e la sesta posizione era a portata di mano. Peccato per la scivolata ormai al termine della gara. Ma, per essere così competitivo, devo davvero rischiare tanto con questa moto, sono sempre tiratissimo. Ancora non sono completamente a mio agio con il set-up, manchiamo di stabilità in frenata e grip. Ci fermeremo martedì, su questa stessa pista, per effettuare nuovi test che ci consentano di migliorare l’assetto”.

[c. s.]

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy