San Marino. Alluvione a Genova, console di San Marino: ‘Situazione grave’

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Genova, console di San Marino: Situazione grave della città

Un’ondata di pioggia nella notte tra giovedì e venerdì ha causato l’esondazione del Bisagno, del Rio Fereggiano e dello Sturla, torrenti che attraversano Genova. La Protezione Civile invita a non uscire di casa e a limitare l’uso dell’auto. Scuole e mercati chiusi. A Genova si trova anche una numerosa comunità sammarinese. Al momento i concittadini che vivono nel capoluogo ligure, anche quelli che abitano nelle zone più colpite, non avrebbero avuto problemi, come conferma il Console del Titano. “Non ho al momento notizie di sammarinesi in difficoltà. La nostra segreteria è attiva in questa fase delicata e nel giro di poco si viene ricontattati. Credo che anche i sammarinesi che abitano nelle zone maggiormente colpite, non abbiamo al momento avuto particolari problemi, considerato che non ci sono giunte dai concittadini notizie, richieste di aiuto o segnalazioni di necessità”, ci riferisce il console di San Marino a Genova, Valentina Maiani, che comunque conferma come la situazione della città sia grave. “Siamo in allerta due, il massimo che si può avere in queste circostanze. Molte aziende hanno emanato (ieri, ndr.) dispacci perché i dipendenti tornassero a casa, vista la situazione. In questo momento non sta piovendo – ha riferito il Console nel pomeriggio di ieri – ma nel fine settimana è prevista una situazione di peggioramento”. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy