San Marino. Amazon potrebbe tornare sul Titano

Amazon potrebbe tornare a spedire a San Marino dopo lo stop deciso a dicembre:  è in corso un dialogo con l’amministrazione fiscale del Titano per l’eventuale nomina di un rappresentante fiscale.

Il leader mondiale nel settore dell’e-commerce sta infatti dialogando con i funzionari dell’Ufficio Tributario per valutare l’eventualità di nominare un rappresentante fiscale a San Marino, come confermano fonti della Segreteria alle Finanze. Se il negoziato andasse a buon fine la merce verrebbe spedita, gravata dalla monofase al 17%, anziché il 22% in vigore in Italia. L’ammontare dell’imposta verrebbe poi girata da Amazon all’erario sammarinese. Attualmente uno dei principali ostacoli alla positiva chiusura della trattativa sarebbe la necessità, per Amazon, di prevedere un software gestionale “ad hoc” per le spedizioni sul Titano. Non ipotizzabile al momento una tempistica per giungere ad una soluzione della questione. (Smtv San Marino).


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy