San Marino. Anche lingotti, opere d’arte, quote societarie e cessioni ereditarie per aggirare la voluntary

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Non solo diamanti. Anche lingotti, opere d’arte, quote societarie e cessioni ereditarie per evitare la disclosure / Il caso del gioielliere pizzicato con telecamera nascosta da TV7 apre un quadro dove di cambiato sembrano esserci gli espedienti per aggirare le norme. “Emerge un sistema ben collaudato dove San Marino è ancora quello dei pagamenti in contanti e in nero”

(…) Il servizio televisivo rivela un caso che, però, non è isolato. Da quando è scattata la voluntary disclosure, infatti, sarebbero andati parecchio bene gli affari dei grossisti di preziosi, venditori di oro in lingotti, monete preziose e da collezione e, addirittura, opere d’arte. Ma anche acquisto di quote societarie, tentativi di acquisizione di residenza, investimenti immobiliari. Poi ci sarebbero anche, tra gli espedienti usati, donazioni, cessioni in antiparte (ovvero cessioni ereditarie quando si è ancora in vita)… tutte pratiche, insomma, per le quali è necessario l’apporto di qualche professionista.

Quale sia in questo il ruolo di istituti di credito, dove i denari da regolarizzare si trovano, quale quello di alcuni professionisti – commercialisti e avvocati – è da chiarire. Di certo, gioiellieri, professionisti e banche sono tutti soggetti tenuti al rispetto della normativa antiriciclaggio.

Non è secondario, però, che circa un mese fa il Magistrato Dirigente del tribunale, Valeria Pierfelici, durante un riferimento in una Commissione Consiliare, avesse palesato come attuali dirigenti di banche cerchino di fiancheggiare i propri clienti per permettergli di investire in territorio, ma non tanto per l’interesse effettivo all’investimento, quanto per evitare l’emersione di capitali irregolarmente detenuti. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy