San Marino. Approda in Consiglio la relazione conclusiva della Commissione d’inchiesta

Convocata a Palazzo Pubblico, nella Repubblica di San Marino, una nuova sessione del Consiglio Grande e Generale: si terrà da lunedì 26 ottobre fino a mercoledì 4 novembre. Pausa dei lavori prevista per il 31 ottobre, il 1° e il 2 novembre.

Lo fa sapere la Segreteria istituzionale in una nota.

In Consiglio arriva la presentazione della relazione conclusiva della Commissione consiliare d’inchiesta su presunte responsabilità politiche o amministrative che hanno coinvolto la Società Credito Industriale Sammarinese–Banca Cis e sulle crisi bancarie. Non mancheranno una discussione ed eventuali deliberazioni sul tema in questione.

Tra i decreti legge da ratificare, figurano anche quelli riguardanti l’adeguamento della legislazione nazionale alle convenzioni e agli standard internazionali in materia di trattamenti di dati personali e di prevenzione e contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismogli interventi in ambito economico e per il sostegno di famiglie, imprese, lavoratori autonomi e liberi professionisti per affrontare l’emergenza Covid-19 e successive modifiche, e la modifica delle procedure e delle modalità di presentazione delle pratiche di concessione edilizia in sanatoria straordinaria.

Verranno discussi e votati anche quattro progetti di legge: “Disposizioni in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici (Dae) in ambiente extraospedaliero” e “Disciplina dello smart working” (entrambi in prima lettura e per cui sarà richiesta la procedura d’urgenza), “La società di professionisti in forma di società di capitali” (in prima lettura), e “II Variazione di Bilancio di Previsione dello Stato e degli enti del Settore Pubblico Allargato per l’esercizio finanziario 2020, modifiche alla legge 19 novembre 2019 n. 157 e successive modifiche” (in seconda lettura).

Leggi il testo integrale della convocazione della nuova sessione consiliare 

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy