San Marino. Appropriazione indebita, assoluzione per Stefano Guerra

Comunicato stampa dell’avvocato Maurizio Simoncini sull’assoluzione di Stefano Guerra.

Al termine dell’udienza dibattimentale di ieri, il Giudice Roberto Battaglino ha assolto Stefano Guerra dalle accuse di appropriazione indebita di 21 autoveicoli che, con le aziende del suo gruppo, aveva detenuto in leasing e poi dato a noleggio.

La vicenda era nata da denuncia querela sporta, nel 2013, dai commissari liquidatori delle Finanziarie SMI e BFC.
La difesa dell’imputato, e sulla stessa linea la procura fiscale, hanno sottolineato, nelle proprie conclusioni, come una vicenda di natura prettamente civilistica fosse stata impropriamente portata davanti alla giustizia penale.
In conseguenza dell’assoluzione sono state totalmente respinte le richieste di risarcimento danni avanzate dalle due Società, costituitesi parte civile, verso Stefano Guerra.
San Marino, 27 febbraio 2015
(Maurizio Simoncini, avvocato difensore)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy