San Marino aumenta la coniazione di euro ‘griffati Titano’

Entro pochi mesi si troveranno in circolazione più euro firmati dalla Repubblica di San Marino: il valore delle
monetine passerà
dalle attuali 2 milioni e 300 mila euro, a 2 milioni e 700 mila.

Lo riferisce l’Agenzia Dire – Torre1

Il governo della piccola Repubblica e l’Unione europea stanno infatti
riscrivendo- e aggiornando- la convenzione monetaria che li lega dal
2000
che riguarda le coniazioni del Titano tramite la zecca della
Repubblica italiana. Proprio oggi a Palazzo Begni si e’ tenuto un
incontro tecnico per definire il nuovo testo. Il rinnovo e’ stato
richiesto dall’Ue ai micro Stati che utilizzano la sua moneta, per poter
adeguarsi alle nuove esigenze del vecchio continente.

 

Leggi Agenzia Dire-Torre1

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy