San Marino avrà un proprio inceneritore

La Repubblica di San Marino si sta attrezzando per realizzare un proprio inceneritore per i rifiuti urbani e speciali superando addirittura la condizione del primo stoccaggio imposto dal recente e tormentato accordo con la Regione Emilia Romagna.

Ancora non è stata individuata l’area all’interno del territorio in cui collocarlo, ma questa non dovrebbe costituire un problema dato che non dovrebbe superare per dimensioni quelle di un campo di calcio.

Al momento l’Azienda dei Servizi sta esaminando diversi tipi di impianti per lo smaltimento, per individuare quello meglio rispondente alle esigenze di San Marino.

Ne ha parlato l’arch. Emanuele Valli, direttore dell’Azienda Servizi, a David Oddone di L’Informazione di San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy