San Marino Baseball: Luca Martignoni si ritira, farà il vice di Bindi. L’intervista

SAN MARINO. Il capitano si ritira: in un’intervista a tutto campo, il leader della San Marino Baseball parla dei doveri di un capitano e del suo futuro, e di un gruppo meraviglioso che non intende lasciare. Sarà ancora con Bindi, ancora con San Marino, ma da vice. 

(…) 

Quando è maturata la decisione? 

“Pian piano nel corso dell’ultimo anno. Ci stavo pensando e ora credo che sia arrivato il momento giusto, pur se dal punto di vista fisico sono integro”

Una decisione convinta?

“Sì, una decisione convinta che ho preso io e verso la quale non mi ha spinto nessuno.  La sera stessa della vittoria in Coppa Campioni, quando Doriano è arrivato nello spogliatoio giocatori, l’ho preso da parte. Beh, sono stati momenti particolari, è bastata un’occhiata. Ci siamo capiti subito”. 

(…)

Perché il San Marino Baseball è andato così bene negli ultimi anni? 

“Perché c’è stato un gran cambiamento nella mentalità. Il gruppo l’abbiamo sempre avuto, ma sono arrivati giocatori forti e ci siamo solidificati, con dirigenti che hanno saputo fare il loro lavoro. Gli stranieri sono stati spesso confermati non solo per la bravura, ma anche per la capacità di essere un’entità unica assieme a noi italiani. Un gruppo fantastico. In Italia si parla molto di questo gruppo, ma qui non ci sono solo Martignoni, Albanese, Imperiali, Pantaleoni, Ercolani e tutti gli altri. Ci sono anche Ramos, Vasquez, Duran, Cubillan e così via. Un gruppo meraviglioso…”. (…) 

[Leggi l’intervista integrale]

 


Luca Martignoni

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy