San Marino. Bcs e Cis, quale futuro? Nq Rimini San Marino

Anna De Martino, Nq Rimini San Marino: Movimenti sulla piazza finanziaria: mire sul Credito industriale di un ex partner del Credito di Romagna / Bcs tra Asset e soci tedeschi / Le azioni di Banca Commerciale vincolate fino al 5 dicembre prossimo / Un’offerta firmata da tutti i soci per una vendita a oltre 22milioni 

A chi andrà
Banca commerciale sammarinese
(Bcs), la banca in amministrazione
straordinaria
, decisa
da Banca centrale di San Marino
(Bcsm) il 28 ottobre scorso?
[…]

Manifestazione di interesse
vi sarebbe stata da parte di
una banca sammarinese con
possibili partner privati, riconducibili
ad una grossa realtà tedesca.
Anche se non vi sono
conferme ufficiali, esiste “una
messa a disposizione”, firmata
da tutta la proprietà di Banca
commerciale con la quale si “cede”,
la proprietà ad Asset Banca

di San Marino per una cifra di
circa 22 milioni e 639mila euro.

[…]

Diversa l’iniziale
proposta di Banca centrale che
tendeva ad un accorpamento
tra Asset Banca, Banca commerciale
e Euro Commercial
Bank
in un unico istituto. I movimenti
nel panorama bancario
sammarinese non si fermano a
Banca commerciale.

Presto bisognerà
prevedere anche le sorti
del Credito industriale sammarinese
(Cis) di proprietà di
Cassa di Risparmio di Rimini

ancora in amministrazione
straordinaria. Sul Cis pare ci
siano le mire di una parte della
proprietà dell’Istituto bancario
sammarinese
(ora in fase di fusione
con la Banca agricola
commerciale – Bac
) fuoriuscita
dal Credito di Romagna.

 

OGGI I GIORNALI PARLANO
DI

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy