San Marino. Befera dalla parte degli evasori totali romagnoli?

Il Resto del Carlino on line: Lotta alla evasione / “Niente nomi di chi ha conti a San Marino: c’è la privacy” / L’agenzia delle Entrate dice no alla richiesta della Provincia, che voleva costituirsi parte civile contro gli evasori fiscali totali residenti nel territorio riminese

 (…) Qualche settimana fa, Vitali aveva scritto all’Agenzia delle Entrate chiedendo la segnalazione dei nomi degli evasori fiscali totali residenti nel territorio riminese, in modo che l’amministrazione provinciale di Rimini avesse “per la prima volta” la possibilita’ di costituirsi parte civile nei confronti di costoro.

Il motivo e’ semplice: “Chi evade le tasse, danneggia la comunita’ in cui vive in termini di sottrazione di beni e servizi collettivi”, e’ il Vitali-pensiero.
L’altro giorno e’ arrivata la risposta dell’Agenzia, riporta il presidente della Provincia oggi.

L’Agenzia delle Entrate “si complimenta per la sensibilita’ della Provincia di Rimini per il tema, ma per questioni legate alla normativa sulla privacy non sono possibili segnalazioni nominative. Ritengo legittima la risposta”, scrive Vitali su Facebook.
La battaglia pero’ non e’ finita: “Come Provincia e’ chiaro che dovremo cercare un’altra strada perfettamente lecita per ‘legare’ il problema dell’evasione con quello del danno collettivo”, conclude il presidente provinciale
.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy