San Marino. Borbiconi e Muraccini alle prese con i Campionati Italiani Juniores e Promesse a Torino

SAN MARINO. Campionati italiani agrodolci per gli atleti dell’Olimpus San Marino che lo scorso weekend presso lo stadio di atletica leggera a Torino hanno partecipato alla massima competizione a livello nazionale per le categorie junior e promesse.  

 

 

Martina Muraccini, per la categoria junior, dopo aver agilmente superato la gara di qualificazione ottenendo al primo tentativo la misura di 3,10 (il giorno prima della gara finale) ha affrontato la finale con un infortunio al ginocchio che purtroppo le stà dando problemi da diverse settimane e, complice anche la stanchezza, non è riuscita ad esprimere il proprio valore fermandosi alla misura di 2,90 e giungendo al dodicesimo posto. Nella categoria promesse uomini Borbiconi Marco partecipava ai suoi primi campionati italiani in carriera e sicuramente l’emozione ha giocato un brutto scherzo: non è riuscito ad andare oltre alla misura di 45,82m, ben sotto il suo personale di 52,72m classificandosi solo sedicesimo. Non sono stati campionati italiani positivi per i due giovani atleti quindi speriamo si possano rifare al più presto sin dalle prossime gare. Ma non finisce qui, Martedi sera 10 giugno 2014 hanno preso parte al Memorial Giacomo Carbonchi di Sasso Marconi (BO) Giardi Matteo nei 3000m che con 9:48:28 ha ottenuto un ottimo personale e soprattutto ha abbattuto il muro dei 10:00 minuti nella gara che ultimamente lo vede sempre più protagonista e Gasperoni Alessandro nei 200m terzo classificato con il tempo di 23:39.

Comunicato Stampa


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy