San Marino. Calleri (Caponnetto): la mafia sul Titano fa ancora affari. L’Informazione di San Marino

David Oddone di L’Informazione di San Marino: Salvatore Calleri:
“la mafia sul Titano
continua a fare affari”
/
Il presidente della Fondazione Caponnetto insignito del riconoscimento “Custodi della legalità”

Salvatore Calleri intervistato da L’Informazione al rientro dalla “Giornata della legalità” in Irpinia, organizzata dall’Ugl, l’Unione generale del lavoro, sabato primo settembre scorso, interviene sulla delicata questione della presenza della mafia sul Titano:

Come vede la situazione a San Marino in vista delle prossime elezioni nell’ambito della lotta alla mafia?
“A San Marino è necessario continuare a combattere quotidianamente contro la mafia in tutte le sue forme. Non mi stancherò mai di ripeterlo. La mafia sul Titano continua a far affari, come del resto nei territori italiani confinanti”.

La consapevolezza del problema secondo lei è aumentata o diminuita? “Per fortuna è aumentata sia tra i cittadini che tra la classe politica. Ciò non toglie però che c’è ancora qualcuno che sottovaluta tale problematica”.

Cosa occorre fare quindi in prospettiva? “Semplice! Occorre proseguire il lavoro iniziato con l’approvazione del pacchetto Vigna-Caponnetto. La virtuosità di tale percorso è stata tra l’altro riconosciuta dal Procuratore Nazionale Antimafia Pietro Grasso nella sua recente visita sul Titano. Insomma, mi sembra chiaro che la strada da percorrere è ben definita. Oltre la Direzione nazionale antimafia italiana, anche la commissione antimafia ci guarda”.

Prospettive a breve? “L’osservatorio diretto da Vigna e Gelli aggiornerà il rapporto sulla mafia a San Marino ad ottobre. Mi sembra sia sufficiente”.

È ottimista? “Moderatamente ottimista. La strada è tracciata e gli uomini di buona volontà la percorreranno”.

 


Vignetta di Ranfo

Ascolta il giornale radio di oggi

 

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy