San Marino Card: alcuni negozianti reputati scorretti

David Oddone, L’Informazione di San Marino: Polemiche “natalizie” sulla Smac Card: “Negozianti scorretti”

Polemiche “natalizie” sulla
Smac Card. Diverse persone
hanno segnalato alcune
“anomalie” nella gestione della
carta ricaricabile attraverso la
quale si possono ottenere sconti
nelle attività commerciali sammarinesi.
In particolare a finire
sotto accusa sono alcuni negozi
dei centri commerciali: “Mi
è capitato di acquistare delle
scarpe – spiega una signora – e
quando sono andata a pagare
mi sono sul momento scordata
di esibire la mia Smac Card.
Immediatamente dopo aver
consegnato la carta di credito
ha tuttavia fatto notare di
essere in possesso della carta.
Mi è stata risposto che non era
più possibile strisciare la Smac
ma che dovevo dirlo prima.
Mi sembra un comportamento
singolare se non addirittura
truffaldino”. Ecco la replica
del negozio da noi contattato:
“Innanzitutto ci sono fior
di cartelli attraverso i quali
abbiamo avvertito la clientela
che la Smac Card va esibita
prima che lo scontrino venga
emesso. Non è certo cattiveria:
per motivi prettamente
di contabilità dobbiamo fare
in questa maniera altrimenti
ci toccherebbe assumere un
impiegato solo per districarsi
fra la contabilità e burocrazia.
La gente queste cose non le sa”.

[…]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy