San Marino. Casale la Fiorina: cure non adeguate e carenze di personale. L’informazione

L’informazione di San Marino: Anziani, Casale Fiorina “Cure non adeguate e carenze di personale / Le federazioni pensionati della Csu chiedono che si prendano provvedimenti

Casale la Fiorina, i parenti segnalano al sindacato casi di anziani con cure non adeguate e una non sufficiente presenza di personale. “L’Authority per la Sanità deve svolgere periodicamente sopralluoghi e verifiche presso la struttura. Anche le Federazioni Pensionati chiedono di poter effettuare visite senza preavviso. Segreteria Sanità e Governo hanno la responsabilità di definire il percorso per arrivare all’unificazione delle due case di riposo in un’unica struttura a Fiorina a gestione pubblica”, dicono le federazioni pensionati della Csu. “Dopo le ripetute promesse di tempestive soluzioni da parte della Segreteria di Stato per la Sanità – afferma la Csu – dopo incontri fissati e mai svolti sul tema non più rinviabile del trasferimento degli ospiti della casa di riposo di Cailungo presso il Casale la Fiorina, per trasformarla in una struttura residenziale unica, a gestione pubblica, le Federazioni Pensionati e le Confederazioni Sindacali hanno inviato l’ennesima lettera di richiesta di incontro alla stessa Segreteria Sanità. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy