San Marino. Caso ‘conto Mazzini’: Gasperoni, Lonfernini e Menicucci (Upr) si dimettono

I membri dell’Unione per la Repubblica (Upr) Cesare Antonio Gasperoni, Giovanni Lonfernini e Pier Marino Menicucci hanno stamane dichiarato di aver rassegnato le dimissioni da ogni incarico che il Movimento ha inteso conferirgli in occasione del Congresso tenutosi nel maggio 2013.

Prendiamo questa scelta non per rispondere alla discesa in campo dei nuovi e vecchi (in alcuni casi vecchissimi) paladini della questione morale il cui spessore è del tutto discutibile. Si sa, infatti, che il vizio di molti è quello di relegare – sotto una vera e propria “damnatio memoriae” – eventi avvenuti appena qualche mese fa, ma tant’è. Lo facciamo, invece, per mettere in campo una reale scelta di discontinuità.

Leggi Comunicato, Cesare Antonio Gasperoni

Giovanni Lonfernini

Pier Marino Menicucci

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy