San Marino, caso Exit Severini. Nuovo intervento dell’avv. Gian Nicola Berti

Nuovo intervento, dopo quello di alcune ore fa,  dell’avv. Gian Nicola Berti,   caso Exit,  dopo la reazione di Marco  Severini, che non si ritiene affatto colpevole  del discreto sulla  Repubblica di San Marino, derivato da detta trasmissione.

Non so se Severini comprende la differenza che vi è  tra una società cartiera,
creata per creare costi per altre aziende nella logica del parassitismo fiscale,
da un’impresa costituita per lavorare, per dare occupazione e per creare
ricchezza.
Del resto è lo stesso Severini a spiegare come fare, nel rispetto
solo formale delle leggi, per creare una società che possa emettere fatture;
sempre lui al minuto 35,25 del filmato originale dice che il capitale sociale si
può versare e riprenderlo. E’ lo stesso Severini a proporre, se non ho inteso
male dal sonoro poco chiaro del video, appalti in Romagna, ma che per fare
questo serve un’impresa di costruzioni. Se questo è il modo corretto per
qualcuno di proporre il sistema sammarinese, allora aveva ragione il giornalista
di EXIT a rimarcare i pericoli di questo  sistema
.

Vedi comunicato stampa, Gian Nicola Berti

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy