San Marino. Caso ‘Omega Immobiliare’, strani movimenti in Bcs. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Bonifico Omega svela ancora strane movimentazioni in Bcs

In ballo ci sono 100mila euro trasferiti da una società sammarinese ad una canadese che aveva un conto a San Marino. Le persone che ruotano attorno a questa operazione sono le stesse che, nell’ultimo periodo, sono state protagoniste da un lato delle indagini sulla tangentopoli sammarinese, dall’altro dei video di Gianluigi Carrirolo (…) E anche ieri mattina, durante il processo a carico di Mauro Cimini, difeso dall’avvocato Fabio Di Pasquale, per amministrazione infedele e falso in scrittura privata, sono venuti fuori nomi già noti. (…)

Stranezza del bonifico estero. Sono stati ascoltati ieri diversi dipendenti della Banca Commerciale Sammarinese da dove partì il bonifico da 100mila euro. In Bcs c’erano diversi conti aperti a persone giuridiche di diritto estero, tra cui la Trepor Canada Ltd. “Venendo dall’Italia – ha detto l’ex direttore Benvenuti – il fatto che soggetti giuridici esteri avessero conti aperti in una banca sammarinese mi pareva una anomalia. Dopo qualche mese, però, ho notato che qui era una prassi”. Ma altra stranezza rilevata, il giudice Gilberto Felici l’ha definita una “prassi singolare”, era che facendo il bonifico tra due conti della stessa banca venisse addebitata una commissione per transazione estera, perché il soggetti era estero seppure entrambi i conti fossero sammarinesi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy