San Marino. Cassa di Faetano, un aiuto alla Bsm: «Patrimonio rafforzato con 4 milioni»

Cassa di Faetano, un aiuto alla Bsm: «Patrimonio rafforzato con 4 milioni»

L’assemblea dei soci dell’Ecf dà l’ok: «Una risposta concreta agli effetti che la bolla immobiliare ha prodotto

Assemblea dei soci dell’Ente Cassa di Faetano, sì all’intervento di rafforzamento patrimoniale di Banca di San Marino Spa, della quale l’Ente detiene il 90,13% del pacchetto azionario. Si è svolta nella mattinata di ieri, presso il Centro congressi Kursaal, la riunione per deliberare il provvedimento a tutela dei risparmi prodotti da imprese e famiglie, proposto «per dare una risposta concreta agli effetti che la bolla immobiliare – partita nel 2008 ed esplosa a San Marino nel 2010 – ha causato per ben 8 esercizi ai bilanci di Bsm a seguito di svalutazione dei crediti, erodendo il patrimonio dell’istituto con conseguente adeguamento del suo indice di valutazione». (…)

Tratto dal Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy