San Marino: Cdls per l’unità dei lavoratori e del Paese

La Segreteria della  CDLS rilancia, a San Marino,  l’unità dei lavoratori  e del Paese in vista della contestazione che si accinge a muovere alla legge  finanziaria appena varata.

Riguardo alla “legge finanziaria” recentemente approvata dal Consiglio, la
valutazione della segreteria della Confederazione Democratica è estremamente
critica riguardo sia ai provvedimenti contenuti in tale documento che
all’atteggiamento mantenuto dal Governo, che – ancora una volta – ha
completamente ignorato le proposte formalizzate dal sindacato e sostenute dalla
protesta degli oltre 3mila lavoratori, giovani e pensionati che hanno
partecipato allo sciopero generale del 14 Dicembre scorso.  L’analisi
dell’articolato della finanziaria evidenzia come l’Esecutivo ha di fatto
abdicato al suo ruolo super-partes, accogliendo in maniera fin troppo succube le
richieste delle associazioni imprenditoriali e dei soliti “poteri forti” che
hanno portato il Paese in questa situazione critica.

Vedi comunicato Cdls

 

Previsioni
meteo di N. Montebelli
  

Vignette
di Ranfo

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy