San Marino. Celebrati i 40 anni di Csu. La Serenissima

La Serenissima – il giornale dei sammarinesi: Ieri al Teatro Titano si è celebrata l’unificazione tra Csdl e Cdls / Festa per i 40 anni di unità sindacale, la Csu è pronta a raccogliere le nuove sfide / Le Confederazioni nel corso del 2015 hanno istruito circa 300 pratiche per il credito sociale e il fondo straordinario di solidarietà

La CSU ha festeggiato ieri pomeriggio al Teatro Titano i 40 anni di unità sindacale ricordando la lezione di idealità e concretezza degli uomini e delle donne che il 21 febbraio del 1976 hanno dato vita alla Centrale Sindacale Unitaria per dare più forza ai lavoratori e ai pensionati di San Marino. Lezione contenuta nel documento-opuscolo “Da 40 anni insieme sul percorso di domani” che è al centro di questa celebrazione. Documento articolato in tra parti: l’eredità del passato, le sfide del futuro e il forte impegno nel presente. (…)

LE SFIDE DELLA LEGALITÀ E DELL’INNOVAZIONE. Sono tre le sfide che il sindacato del Terzo Millennio ha di fronte: innovazione tecnologica, legalità, Europa. La quarta rivoluzione industriale è già cominciata e bussa alle nostre porte: dopo quella della macchina a vapore, dell’elettricità e dell’elettronica, ecco irrompere la rivoluzione digitale. Nei prossimi anni il piano di investimenti europei nell’industria digitale globale e nell’innovazione tecnologica è stimato attorno ai 1.300 miliardi. San Marino non può perdere altro tempo: archiviato il vecchio modello basato sull’anonimato societario e il segreto bancario deve connettersi con questa gigantesca trasformazione. La strada è obbligata: internazionalizzazione, riqualificazione e nuove competenze. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy