San Marino. Centrale del latte, Csu: ‘Stabilimento inagibile’. L’informazione di San Marino

L’informazione di San Marino: Csu: Centrale del latte opificio inagibile / Incontro col governo sul bando di gara / I dipendenti chiedono: coinvolgeteci

Una prescrizione di inagibilità pesa dallo scorso luglio sul destino della Centrale del latte, di cui la scorsa settimana il governo ha emesso il bando di privatizzazione.

E sul futuro dell’azienda pubblica messa in vendita, la Centrale sindacale unitaria, insieme ai dipendenti, ha chiesto conto in un incontro con i rappresentanti del governo interessati: Antonella Mularoni, Marco Arzilli e Iro Belluzzi, rispettivamente segretari di Stato per il Territorio, l’Industria e il Lavoro. Nel corso dell’incontro “sono state chieste in primo luogo informazioni sulla prescrizione di inagibilità dello stabilimento, di cui il governo è a conoscenza già da luglio- spiega una nota del sindacato – e sullo stato dell’arte del bando pubblico di privatizzazione dell’Azienda emesso la scorsa settimana”.

Il chiarimento si è reso necessario “data l’assenza- motiva la notanei mesi trascorsi tra le due date, di un seppur minimo coinvolgimento sul proprio futuro di quanti attualmente conducono l’azienda”. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy