San Marino, Centro storico. 1° ottobre, serrata. I commercianti

San Marino, centro storico. Serrande abbassate il 1° ottobre prossimo, festa d’ingresso dei nuovi Capitani Reggenti, eletti ieri dal Consiglio.

Serrata del 1 ottobre del settore commercio della Repubblica San Marino
I commercianti del centro storico ed i commercianti che hanno la loro attività nella Repubblica indicono” con rammarico ” la serrata di tutti gli esercizi commerciali nella giornata del 1 ottobre ( festa nazionale dell’ingresso dei Capitani Reggenti) in segno di protesta per l’introduzione con ” decreto Felici ” dell’agosto u.s. della Smac Card quale strumento improprio per il controllo semplicistico ed anacronistico delle entrate di cassa degli esercizi commerciali
I commercianti intendono sottolineare che la Smac Card in essere è un’idea condivisa e valida, apprezzata dai commercianti e dai consumatori e che ci ha distinto in maniera positiva rispetto ad atri paesi. 
L’uso della  Smac Card previsto dal decreto Felici introduce un sistema subdolo che colpisce sia la privacy sia il libero commercio .
Ulteriori cause di protesta e  di respinta del nuovo utilizzo verranno illustrati nelle future riunioni indette dalle associazioni di categoria
I commercianti della Rep di San Marino ritengono all’unanimità che il sistema tributario in vigore sia valido per la nostra realtà (monofase – forfettario) e che qualsiasi modifica debba essere preventivamente confrontata con le associazioni di categoria .
Auspicano l’adesione alla manifestazione da parte degli artigiani e di tutti i lavoratori autonomi sammarinesi
(comunicato stampa, I commercianti del centro storico)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy