San Marino. Chiesto rimborso dei tamponi per lavorare o studiare in Italia

Chiesto rimborso dei tamponi per lavorare o studiare in Italia

L’istanza potrebbe essere superata a breve dall’evoluzione della pandemia. Ciò non toglie che lavoratori e studenti in particolare, per poter frequentare i luoghi di studio o di lavoro oltre confine, abbiano dovuto affrontare per un certo periodo, una serie di tamponi per poter continuare le proprie attività. Ecco che allora diventa determinante l’istanza d’arengo numero 17 che è stata proposta e che verrà discussa nel Consiglio grande e generale che si apre mercoledì (…)

Articolo tratto da L’informazione

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy