San Marino. Claudio Felici lascia

SAN MARINO. Governo verso il rimpasto?  Questa mattina Claudio Felici, Segretario di Stato alle Finanze, si è dimesso dall’incarico di governo. 

I colleghi di governo ne stanno prendendo atto in queste ore nel corso di una riunione straordinaria del Congresso di Stato. Pare che a sostituirlo sia Giancarlo Capicchioni  o Gerardo
Giovagnoli

Alle ore 11 è fissata un riunione dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Grande e Generale, in vista della prossima sessione dedicata  probabilmente alla vicenda Conto Mazzini, alle rivelazioni di Mirella Frisoni ed  al suo incontro ‘mortale’ con De Biagi e Roberti.

Lo aveva segnato la polemica con Giuseppe Roberti, dalla quale non era più uscito. Da ultimo la notizia dell’interrogatorio di Mirella Frisoni, diffusa ieri da L’Informazione di San Marino.

In effetti il  Segretario di Stato Claudio Felici  aveva affermato  di non avere preso i soldi di cui aveva parlato Roberti.

Da Robin Hood alla rovescia, nella sua permanenza alle Finanze, si è preoccupato di assicurare l’adeguata copertura  ai nababbi nullatenenti.

Di certo ha contribuito validamente a mantenere la Repubblica in una opacità scandalosa. Si citano, ad esempio, l’operazione seppia, i soldi dati alle banche senza prevedere la restituzione, la copertura dei beneficiari effettivi dei soggetti finanziari.


                                                           Claudio Felici

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy