San Marino collaborativo, ma solo per le doppie imposizioni. Agenzia delle Entrate

Nell’ultima circolare dell’Agenzia delle Entrate (Le nuove disposizioni in materia di monitoraggio fiscale. Adempimenti dei contribuenti. Ritenuta sui redditi degli investimenti esteri e attività estere di natura finanziaria) la Repubblica di San Marino continua a non figurare nel  quadro dei Paesi considerati dall’Italia  “white list”.

Poi è riportata la  “Tabella degli altri Stati e territori che consentono un adeguato scambio di informazione in base alle disposizioni di Convenzioni per evitare le doppie imposizioni attualmente vigenti con l’Italia” dove San Marino figura con la scritta con effetto dal 2014. Vale a dire con l’entrata in vigore dello specifico trattato, come è ampiamente noto.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy