San Marino. Colpo basso ai danni di Glauco Sansovini (An). San Marino Oggi

San Marino Oggi: Hackers contro Alleanza Nazionale: inviate numerose email a nome del partito /
Servito a Glauco Sansovini una razione di ‘olio di ricino’ /
Il falso messaggio relativo ad una gita a Predappio. Inviato alle comunità estere, infuriate

Dal computer del partito, ai Tavolucci, infatti è partita una mitragliata di e-mail che invitavano a una gita a Predappio “città natale del Duce alla scoperta dei dettami storici ed architettonici del regime fascista”. Data storica per la gita nostalgica, il 28 ottobre; nel prezzo incluso pranzo, bus e visita guidata alla tomba di Benito. Un scherzo evidentemente perché la data di spedizione dell’invito risale al 5 novembre, lunedì scorso. Fuori tempo massimo per partecipare alla gita della nostalgia. Nell’elenco infinito dei destinatari anche tutte le comunità dei cittadini residenti all’estero che non l’hanno presa bene come si legge nell’immediata lettera della presidente Anna Maria Neri Ceccoli “Quest’invio ha creato molto sconcerto fra chi l’ha ricevuto ed una ferma reazione di condanna nei confronti di chi l’ha inviato.

Ho parlato con Sansovini per chiedergli ragione del fatto e lui mi ha garantito che si tratta di una “bufala”. La presidente della consulta invitava poi in modi un po’ forti ad una celere smentita dichiarando di deplorare “un fatto di questo genere”. Una lettera che terminava con il possibile annuncio di un comunicato in cui si sarebbe dichiarata “la propria indignazione per un atto da noi ritenuto inutile, assurdo, offensivo per la sensibilità di molti cittadini e quanto meno provocatorio nei nostri confronti”.

Dunque a Glauco Sansovini non resta che attaccarsi al collo della bottiglietta dell’olio di ricino come auto flagellazione. Fornitore un buontempone proprio all’indomani del black out, relativo agli ultimi due giorni di campagna, elettore spiegato e ribadito dal segretario Valeria Ciavatta a Internet, Social network e diavolerie telematiche simili. Ora è tutto in mano a Gendarmeria e Tribunale. Sansovini e Alleanza Nazionale infatti hanno subito presentato denuncia. Già attivata una ricerca, anche attraverso, i tabulati dell’hacker che si è inserito nel computer della sede del partito. I tecnici hanno spiegato che la rete di An è scarsamente protetta ed inserirsi attraverso il sito Internet o la posta elettronica è un lavoro abbastanza facile. (…)

 

 


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy