San Marino, Commissione Carisp: teorema Di Vizio dimostrato da Gatti

Fra i coadiuvanti del dr Fabio di Vizio contro la Repubblica di San Marino, si distingue Gabriele Gatti che addirittura gli fornisce la prova regina   per la dimostrazione del suo  famoso teorema. Si tratta di una lettera  riservata che il dr. Mario Fantini aveva inviato  a Banca Centrale. Gatti, avutala in mano – come Segretario alle Finanze? –  la spedisce   a Di Vizio (Caro Di Vizio …). Nuovi particolari in merito si apprendono dalla relazione della  Commissione Consiliare di inchiesta su presunte responsabilita’ politiche
o amministrative legate alla vicenda “Cassa di Risparmio”
(Consiglio
Grande e Generale, 24 febbraio 2015)

(…) La
dominanza di Cassa su Delta era però uno dei pilastri delle accuse di Di Vizio,
per dimostrare l’esercizio di attività bancaria abusiva di Cassa su Delta.
Gatti purtroppo non si fermò alle parole di cui sopra ma consegnò
volontariamente e su invito di Di Vizio la suddetta lettera (Allegato 8),
accompagnandola con la seguente frase:
le confermo che copia della stessa era stata da me
consegnata ai membri del Consiglio Grande e Generale
”.
La Commissione ha richiesto all’Ufficio Segreteria Istituzionale
la veridicità di tale affermazione, ovvero se la lettera di Fantini fosse stata
consegnata ai Consiglieri.
La risposta (Allegato 9) chiarisce invece che
la lettura della suddetta lettera avviene in
seduta segreta..
.”
e che si dichiara non risultare
dalla registrazione integrale dei lavori consiliari essere stata espressa
l’intenzione di distribuire copia della lettera in oggetto ai Consiglieri; si
attesta altresì che tale nota non è stata depositata agli atti del Consiglio; non è stata
prevista alcuna facoltà per i Consiglieri di estrarne copia
”.
La
lettera consegnata da Gatti a Di Vizio era coperta da segreto d’ufficio e non
era opportuno fosse divulgata
, tantomeno consegnata alla Procura, proprio
perché, come ha detto in audizione lo stesso Gatti:
mi chiese di poter avere
ufficialmente quella lettera, che io avevo letto in Consiglio, che comunque lui
aveva pur non potendo utilizzarla perché acquisita con altri mezzi
”.
lI 23
agosto 2010 Di Vizio trasmise il documento (Allegato 10) ricevuto da Gatti a
Banca d’Italia, all’UIF italiana ed ai Commissari di Delta e fece una sintesi
del contenuto tenendo ad evidenziare in grassetto in particolare la parte della
lettera sopra trascritta.
In sintesi Gatti consegnò a Di Vizio un documento segretato che fu utilizzato
da quest’ultimo per suffragare la propria tesi accusatoria contro Cassa.
La Commissione
ritiene l’azione di Gabriele Gatti verso la Procura di Forlì come contraria agli interessi di
Cassa e della Repubblica di San Marino e richiede una valutazione apposita del
Consiglio Grande e Generale sul fatto e il comportamento rappresentati.
(….)

Commissione Consiliare di inchiesta su presunte responsabilita’
politiche o amministrative legate alla vicenda “Cassa di Risparmio”

Relazione

Allegati
alla Relazione

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy