San Marino. Condannato Ambrogio Rossini a Forli’, pena minima sospesa. Previsto appello

Da Il Resto del Carlino sul processo per Credito di Romagna in presunto collegamento con la banca di San Marino, Istituto bancario sammarinese

 Colpo di scena nel processo forlivese che vedeva alla sbarra i vertici del Credito di Romagna, di cui era all’epoca presidente Manlio Maggioli. L’editore riminese, così come il resto degli imputati, è stato assolto dai reati più gravi, ed è stato condannato a dieci mesi, con il beneficio della pena sospesa, quando il pubblico ministero aveva chiesto tre anni e mezzo. Una grande vittoria, la definiscono i difensori, in un processo dove «l’impianto accusatorio è crollato». Gli imputati erano 15, tra amministratori e sindaci del Credito di Romagna e dell’Istituto bancario sammarinese. (…)
I capi d’imputazione erano oltre 100, alcuni dei quali molto gravi, come quello di ostacolo alla vigilanza della banca d’Italia. Accuse che gli imputati hanno sempre rigettato, e dopo cinque anni, tra inchiesta e udienze del processo, sono riusciti a dimostrarlo, essendo stati assolti dai reati più pesanti «perchè il fatto non sussiste». Maggioli è stato condannato a dieci mesi solo per il reato di esercizio abusivo dell’attività creditizia. In sostanza per avere concesso finanziamenti a terzi in pool con la banca sammarinese. Un sistema che secondo i giudici non si poteva adottare.
«E’ un’interpretazione giuridica, visto che ci sono stati periti che hanno sostenuto il contrario commentano i difensori di Maggioli, Paola Farinoni e Giuseppina Morelli sono molte le banche che lo fanno e siamo certi di poterlo dimostrare in Appello. Quello che è certo invece è che l’intero impianto accusatorio è crollato.
(…) Anche i sammarinesi alla sbarra, sono stati assolti. Unica condanna, quella di Ambrogio Rossini, consigliere del Credito di Romagna (assolti i due figli), difesi dall’avvocato Moreno Maresi, anche lui a 10 mesi per lo stesso reato di Maggioli. «Siamo certi che la condanna verrà ribaltata in Appello dice Maresi perchè la riteniamo ingiusta».

Vedi anche Corriere Romagna Rimini


                                            Il dr. Fabio Di Vizio, ora non più a Forlì

Leggi  sulla ‘ diplomazia penale ‘ di Fabio Di Vizio.  Abbinamenti, in ordine di tempo,  fra banche forlivesi e sammarinesi:
la prima fu con Re Nero: Asset
Banca
e Banca di Credito e Risparmio di Romagnala seconda con
Varano: Cassa
di Risparmio
e Deltapoi l’Istituto Bancario Sammarinese, considerato, a torto
o a ragione, collegato a Credito di Romagna.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy