San Marino. Conferenza programmatica Pdcs: sedie vuote, ma si lavora per far uscire il Titano dalla crisi. L’informazione

L’informazione di San Marino: Durante la Conferenza programmatica i gruppi di lavoro hanno “partorito” le prime soluzioni /

Nonostante le sedie vuote, la
DC cerca risposte e progetti
/

Sulla Smac
stiamo sbagliando
il modo di
promuoverla. Un bar
non può avere una
fila di 20 persone
perchè la tecnologia
è lenta” 

SAN MARINO. “Come guidare San Marino
fuori dalla crisi?”
Ha provato a dare una risposta
a questa domanda il Partito
democratico cristiano sammarinese
nella sua Conferenza
programmatica che si è tenuta
venerdì 19 e sabato 20 febbraio.
Organizzato in gruppi di lavoro
il Pdcs ha indicato la strada per
“stabilire la scaletta delle cose
da fare da qui alla fine della
legislatura”.
Nonostante le sedie vuote,
il Segretario Marco Gatti ha
voluto invitare i suoi a riflettere…
“Il Partito e l’attività di
Governo devono andare avanti
insieme. Se facciamo bene ne
abbiamo merito tutti, se facciamo
male va a discapito di tutti.
Il Partito si deve posizionare
dicendo le cose che devono
essere fatte, anche quelle che
non portano consenso. La mia
preoccupazione non è la crisi
di adesso ma quello che potrà
diventare se non la affrontiamo
ora con gli interventi adeguati.”
(…)
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy