San Marino. Conferimento cittadinanza onoraria a favore del parroco emerito Don Edoardo Serra

L’amministrazione comunale di Castelnuovo don Bosco, ritiene di proporre il conferimento della cittadinanza onoraria di questo Comune a favore di don Edoardo Serra, per l’impegno e l’attività che il sacerdote ha svolto nei suoi anni di preposto  alla Parrocchia di Castelnuovo don Bosco.

L’impegno di don Edoardo, lo ha visto protagonista straordinario di tutte le iniziative volte soprattutto alla celebrazione del Bicentenario della nascita di don Bosco nel 2015.

Non solo, ma don Edoardo è stato il fautore irremovibile dei ricordi dei Santi Castelnovesi nei suoi anni di Parrocchia, dal 2012 al 2017: in modo eccezionale , distinguendosi per la caparbia di divulgare le vite di S.  Giovanni Bosco, di S. Giuseppe Cafasso, e di S. Domenico Savio, del Beato Giusppe Allamano, del Cardinal Cagliero in ogni sede e ovunque soprattutto con riferimento specifico a quello che i santi fecero in Castelnuovo.

Don Edoardo  è stato un perfetto divulgatore, anche in termini di promozione turistica, di Castelnuovo don Bosco, e della tradizione dei Santi Castelnovesi, in Piemonte, in Italia, in Europa e nel mondo, coinvolgendo attraverso ogni mezzo cittadini, pellegrini e turisti alla storia della Santità e dell’identità storica Castelnovese.

Tra l’altro è stato il propulsore della colleganza tra Castelnuovo don Bosco e Mornese in provincia di Alessandria, patria di Santa Maria Mazzarello fondatrice delle Suore di Maria Ausiliatrice; per cui si è stretto un rapporto di gemellaggio tra le due Comunità.

Insomma  un Castelnovese  vero, più di tanti Castelnovesi, paladino indomito della Castelnovesità in ogni dove e con chiunque (politici, ecclesiastici, giornalisti, pellegrini, cittadini) perseguendo lo sviluppo del nostro paese soprattutto sotto il profilo culturale e turistico, con al centro i Santi Castelnovesi.

Oltre a questo nei suoi anni ha promosso il restauro e la manutenzione straordinaria di tante chiese castelnovesi: a partire da S,. Andrea, alla chiesa di S. Michele di Bardella, alla chiesa di S. Pietro di Morialdo, alla Cappella di S. Maria della Neve a Ranello, fino all’iniziato lavoro di restauro della Cappella della Madonna del castello: chiese storiche e patrimonio storico architettonico fondamentale  per la Comunità Castelnovese

Importante impulso questo Parroco ha dato a favore della Caritas Parrocchiale, così da disporre di un centro parrocchiale di ascolto e di carità, verso i più deoli, i disagiati, le persone indigenti della comunità, in stretta collaborazione con lae Suore Missionarie della Consolata e nello specifico di Suor Chiara.

In questo senso si è attivata per la prima volta, un’intesa istituzionale e strutturata, con il Comune, a favore della solidarietà con tante famigliebisognose, per il sostegno quotidiano a casi sociali emergenziali e problematici.

Per queste ragioni, riteniamo che sia doveroso, riconoscergli la Cittadinanza onoraria del nostro comune, attestando che don Edoardo, con la Sua missione locale, ha effettivamente segnato un tempo importante per la Comunità Castelnovese, distinguendosi in modo originale e particolare.

Il 21 Novembre 2017

Il Sindaco: Giorgio Musso      Il Vice Sindaco: Antonio Rago

Gli assessori comunali

Mario Molino                   

Federica Di Domenico

Pietro Lorenzon 

 

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy