San Marino. Cons: candidati cariche comitato esecutivo 2013-2016

I CANDIDATI ALLE CARICHE DEL COMITATO ESECUTIVO CONS PER IL QUADRIENNIO 2013-2016

 

Ieri i sindaci revisori del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese hanno aperto le buste contenenti i nomi dei candidati alle elezioni del Comitato Esecutivo 2013-2016.

Sono candidati per la carica di Presidente del CONS: Gian Primo Giardi, Stefano Valentino Piva, Nicola Selva e Angelo Vicini.

Sono candidati per la carica di Vice Presidente (compatibile con l’incarico di Presidente di Federazione Sportiva): Giorgio Crescentini, Amedeo Michelotti, Stefano Valentino Piva.

Sono candidati per la carica di membro del Comitato Esecutivo compatibile con l’incarico di Presidente di Federazione Sportiva: Filiberto Felici, Christian Forcellini, Amedeo Michelotti, Stefano Valentino Piva, Stefania Stefanelli, Marino Antimo Zanotti.

Sono candidati per le due cariche di membri del Comitato Esecutivo non compatibili con incarichi in Federazioni Sportive: Gianni Ercolani, Gian Primo Giardi, Emanuele Nicolini, Stefano Valentino Piva, Alessandra Renzi, Davide Santi, Emanuel Santolini, Luciano Scarponi , Nicola Selva, Mirko Toccaceli.

Sono candidati per la carica di Segretario Generale del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese: Eros Bologna, Alessandra Renzi e Mirko Toccaceli.

Chi fosse interessato a confermare la candidatura dovrà presentare ora il proprio curriculum sportivo, al contrario, è possibile anche ritirarsi dandone comunicazione al CONS in forma scritta nei giorni precedenti il Consiglio Nazionale oppure la sera stessa durante l’assemblea. I requisiti obbligatori per tutte le cariche sono tre: la cittadinanza sammarinese, non aver riportato condanne per reato doloso o colposo per il quale sia prevista una pena detentiva e non essere stati assoggettato da parte del CONS o di una Federazione a squalifiche complessivamente superiori ad un anno. Qualora venissero eletti, per le cariche di Presidente, membro incompatibile o Segretario Generale dei dirigenti di Federazioni o Associazioni Sportive in carica sarebbero chiamati a dimettersi dall’una o dall’altra carica.

La candidatura per la presidenza è incompatibile anche con incarichi politici, sindacali e con l’incarico di membro del Consiglio Grande e Generale, le stesse incompatibilità valgono per le candidature al ruolo di Segretario Generale.

I candidati al ruolo di membro del Comitato Esecutivo non possono far parte del Consiglio Grande e Generale, né essere atleti agonisti, tecnici, allenatori, medici sportivi, istruttori, consulenti di Federazioni e Associazioni sportive, né funzionari della Segreteria di Stato per lo Sport o del CONS.

I Presidenti di Federazione e il Presidente del CONS uscente Angelo Vicini (32 voti totali) voteranno il prossimo 18 marzo alle 20.30 presso la sala conferenze del CONS.

Per la nomina del Presidente è necessaria la maggioranza assoluta dei componenti del Consiglio Nazionale (17 voti), maggioranza assoluta che è richiesta anche per l’elezione del Segretario Generale. Per l’elezione del Vice Presidente e dei tre membri del Comitato Esecutivo è invece sufficiente la maggioranza semplice.

L’ordine di voto delle elezioni (alle quali farà sempre seguito la nomina) è il seguente: Presidente, Vice Presidente, membro dell’Esecutivo compatibile, due membri dell’esecutivo incompatibili, Segretario Generale. Ai lavori del Consiglio Nazionale non è ammessa la presenza di pubblico ma sarà consentito l’accesso ai candidati anche se non membri dell’Esecutivo o del Consiglio Nazionale. La stampa non è ammessa ma verrà predisposta una zona per i giornalisti nelle sale attigue e sarà concesso a cameraman e fotografi l’accesso alla sala all’inizio dell’assemblea per raccogliere le immagini che garantiscano il diritto di cronaca.

Dalle elezioni nascerà il nuovo Comitato Esecutivo del CONS che resterà in carica fino al 2016.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy