San Marino. Consiglio Grande e Generale, 16 luglio. Agenzia Dire

I lavori del Consiglio Grande e Generale di mercoledì 16 luglio nel resoconto dell’Agenzia Dire.

I lavori odierni sono dedicati all’esame e alla ratifica di cinque decreti scorporati. La seduta riprende dal decreto delegato n.82  “Armonizzazione e aggiornamento della Legge 23 febbraio 2006 n. 47 e successive modifiche in relazione alla nuova normativa per l’esercizio delle attività economiche”, che viene ratificato a maggioranza. Segue l’esame e la ratifica dei decreti n.96 “Modifiche dello Statuto dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Libero Professionisti della Repubblica di San Marino, allegato al decreto 18 marzo 1996 n. 32 della Repubblica di San Marino” e n.100 “Interventi urgenti in materia di ammortizzatori sociali e di trattamento previdenziale temporaneo”. E’ la volta quindi della ratifica  a maggioranza del decreto delegato 30 giugno 2014 n. 101, “Modifiche all’allegato A della legge 5 dicembre 2011 n.188” e dell’ultimo decreto rimasto da esaminare il n. 98. “IV Conto energia”.

L’Aula passa quindi ad affrontare il comma successivo, il n. 10, dedicato alle istanze d’Arengo. Approvate con il parere unanime dei gruppi le prime due all’ordine del giorno, Istanza d’Arengo n. 1 “per la ratifica della Convenzione Europea per la Protezione del Patrimonio Archeologico” e istanza d’Arengo n.14 “per rendere fruibile e visitabile da parte del pubblico l’area archeologica di Domagnano – Paradiso”. La seduta si è conclusa con la presentazione, da parte del segretario di Stato per la Cultura, Giuseppe Morganti, dell’istanza n. 4  sulle modalità di assegnazione dei punteggi delle graduatorie per insegnanti. I lavori di domani mattina riprenderanno dal dibattito su questa ultima istanza.

Interventi

Comma 9. Ratifica decreti delegati-decreti legge

Decreto delegato n.82,“Armonizzazione e aggiornamento della Legge 23 febbraio 2006 n. 47 e successive modifiche in relazione alla nuova normativa per l’esercizio delle attività economiche. Ratificato a maggioranza.

Segretario di Stato all’Industria, Marco Arzilli

Elena Tonnini, Rete

Gian Matteo Zeppa, Rete

Decreto Legge 30 giugno 2014 n.100 – Interventi urgenti in materia di ammortizzatori sociali e di trattamento previdenziale temporaneo. Ratificato a maggioranza

Iro Belluzzi, segretario di Stato per il Lavoro

Tony Margiotta, Su

Roberto Ciavatta, Rete

Andrea Zafferani, Civico 10

Iro Belluzzi, segretario di Stato al Lavoro

Decreto delegato 30 giugno 2014 n. 101, Modifiche all’allegato A della legge 5 dicembre 2011 n.188. Ratificato a maggioranza

Gian Carlo Venturini, segretario di Stato per gli Affari interni

Francesca Michelotti, Su

Elena Tonnini, Rete

Gian Carlo Venturini, segretario di Stato per gli Affari interni, replica

Decreto delegato 27 giugno 2014 , n. 98. IV Conto energia. Ratificato a maggioranza.

Gian Carlo Venturini, segretario di Stato per gli Affari interni, sostituisce il segretario di Stato per il Territorio, Antonella Mularoni

Elena Tonnini, Rete

Roberto Ciavatta, Rete

Gian Carlo Venturini, segretario di Stato, replica

Istanze d’Arengo.

Istanza d’Arengo n. 1 “per la ratifica della Convenzione Europea per la Protezione del Patrimonio Archeologico” e istanza d’Arengo n.14 “per rendere fruibile e visitabile da parte del pubblico l’area archeologica di Domagnano – Paradiso”. Entrambe approvate a maggioranza.

Giuseppe Maria Morganti, Segretario di Stato per la Cultura

Elena Tonnini, Rete

Francesca Michelotti, Su

Mimma Zavoli, C10

Nicola Renzi, Ap

Gian Matteo Zeppa, Rete

Marco Podeschi, Upr

Andrea Belluzzi, Psd

Stefano Canti, Pdcs

Istanza d’Arengo n.4 perché – ai fini dell’assegnazione del punteggio nelle graduatorie per incarichi e supplenze degli insegnanti – non rilevino i titoli di studio conseguiti al termine di corsi di perfezionamento e specializzazione, erogati online da Consorzi o Enti affini e accessibili anche solo tramite la titolarità di diploma di laurea triennale.

Giuseppe Maria Morganti, segretario di Stato per la Cultura e l’Istruzione

Leggi il resoconto dell’Agenzia Dire

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy