San Marino. Consiglio Grande e Generale, 20 novembre. Agenzia Dire

Il resoconto dell’Agenzia Dire sui lavori del Consiglio Grande e Generale nella seduta odierna.

I lavori consiliari riprendono dal dibattito sulle dimissioni di  Gian Marco Marcucci e Giovanni Lonfernini dal Consiglio Grande e Generale. Al termine degli interventi, le dimissioni di Marcucci sono state accolte con 46 voti a favore, 1 astenuto e 1 contrario. Allo stesso modo, anche le dimissioni di Lonfernini sono state accolte con 42 voti a favore, 2 astenuti e un contrario. Segue la presa d’atto della sostituzione dei dimissionari con i neo consiglieri dell’Upr Roger Zavoli e Nicola Selva che hanno quindi prestato giuramento.

Il Consiglio grande e generale si esprime infine favorevolmente sull’inserimento di un comma 8 bis all’ordine del giorno per deliberare sulla sostituzione dei consiglieri Upr dimissionari nelle commissioni consiliari di appartenenza. Il comma sarà affrontato nella giornata di mercoledì 26 novembre.

Seguono una serie di ratifiche e adesioni ad accordi internazionali: la  prima è la Convenzione per il regolamento delle controversie relative agli investimenti tra Stati e cittadini di altri Stati, adottata a Washington il 18 marzo 1965. Quindi si passa all’adesione  a 13 convenzioni e protocolli internazionali in materia di contrasto al terrorismo. Il segretario di Stato per gli Affari esteri, Pasquale Valentini, ha quindi presentato “un pacchetto di strumenti internazionali in materia di contrasto al terrorismo”, la cui adesione è sollecitata, spiega, oltre che dall’Onu, da altri organismi internazionali. Ultima ratifica è quella dell’Accordo tra la Repubblica di San Marino e lo Stato del Kuwait per lo stabilimento delle relazioni diplomatiche. Tutte le ratifiche sono approvate a maggioranza dal Consiglio grande e generale.

L’Aula affronta quindi l’esame del  Progetto di Legge Qualificata “Modifiche alla Legge 11 marzo 1981 n. 21 – Riforma del Regolamento del Consiglio Grande e Generale e successive modifiche”, per cui viene approvata la procedura d’urgenza.  Dopo un breve dibattito, il provvedimento viene  approvato con 50 voti a favore e un astenuto.

Anche il secondo progetto di legge cui viene accordata la procedura d’urgenza, “Norme per il trasposto trasfrontaliero su strada di contante in euro”viene approvato con 35 voti a favore, 2 contrari e 8 astenuti.

L’Aula passa al comma successivo, “Ratifica dei decreti delegati e decreti legge”. Il segretario di Stato per gli Affari interni, Gian Carlo Venturini chiede il rinvio di due decreti, il n. 166, “Attribuzione al capo del servizio di protezione civile del potere di ordinanza”, per assenza del segretario di Stato competente, e il n.143, “Norme di attuazione della legge sul contratto di fornitura o somministrazione della PA e degli Enti pubblici” Di quest’ultimo, il segretario di Stato spiega che ha consegnato oggi un testo alle forze politiche con alcuni emendamenti che accolgono le raccomandazioni avanzate delle forze sociali. Il rinvio è richiesto “per arrivare a un testo condiviso- prosegue Venturini- e dare attuazione alla disciplina di appalti, completandola con il provvedimento normativo che sta seguendo il collega Mularoni”. Di qui la proposta di un incontro  con le forze politiche per “verificare su una materia così complessa la possibilità di un testo condiviso dalla maggior parte delle forze politiche presenti in Aula”. Alla ratifica del decreto delegato non scorporato, n. 164, “Messa in vendita di nuovi tipi di tabacchi”, segue quella del decreto delegato n.167, “Modifica all’articolo 6, comma 2, del Decreto delegato 24 luglio 2014, n.116 – Provvedimenti in materia di start up ad alta tecnologia”. Il segretario di Stato per l’Industria, Marco Arzilli, nel presentarlo, spiega l’importanza di trovare condizioni incentivanti per impiantare start up in territorio”. In questa direzione si collocano le nuove norme che vanno a rafforzare gli incentivi. Infine, ottiene la ratifica del decreto n.168, “Modifiche all’ordinamento stradale”.

Si apre quindi il comma 16, “Progetto di legge in materia di editoria e di professione degli operatori dell’informazione”, in seconda lettura. Sono 29 gli iscritti ad intervenire nel dibattito che viene interrotto e riprenderà nella seduta di domani.

Interventi

Comma 8. Dimissioni del Consigliere Gian Marco Marcucci da membro del Consiglio Grande e Generale e sua eventuale sostituzione; b) Dimissioni del Consigliere Giovanni Lonfernini da membro del Consiglio Grande e Generale e sua eventuale sostituzione.

Denise Bronzetti, Indipendente

Luca Lazzari, Indipendente

Andrea Zafferani, C10

Francesca Michelotti, Su

Roberto Ciavatta, Rete

Marco Podeschi, Upr

Vladimiro Selva, Psd

Repliche

Federico Pedini Amati, Ps

Luca Beccari, Pdcs

Comma 12. Progetto di Legge Qualificata “Modifiche alla Legge 11 marzo 1981 n. 21 – Riforma del Regolamento del Consiglio Grande e Generale e successive modifiche”. Approvato con procedura d’urgenza con 50 voti a favore e un astenuto.

Gian Carlo Venturini, segretario di Stato per gli Affari interni

Massimo Cenci, Ns

Paolo Crescentini, Ps

Roberto Ciavatta, Rete

Maria Luisa Berti, Ns

Andrea Zafferani, C10

Francesca Michelotti, Su

Valeria Ciavatta, Ap

Stefano Macina, Psd

Manuel Ciavatta, Pdcs

Gian Carlo Venturini, segretario di Stato per gli Affari interni, replica

Comma 13. Progetto di legge“Norme per il trasporto transfrontaliero su strada di contante in euro”. Approvato con procedura d’urgenza con 35 voti a favore, 2 contrari e 8 astenuti.

Marco Arzilli, segretario di Stato per l’Industria

Elena Tonnini, Rete

Matteo Zeppa, Rete

Marco Podeschi, Upr

Andrea Belluzzi, Psd

Luca Beccari, Pdcs

Segretario di Stato, Marco Arzilli, replica

comma 16, “Progetto di legge in materia di editoria e di professione degli operatori dell’informazione

Andrea Belluzzi, Psd

Luca Santolini, C10

Iro Belluzzi, segretario di Stato con delega all’Informazione

Paolo Crescentini, Ps

Marco Gatti, Pdcs

Michele Muratori, Psd

Ivan Foschi, Su

Luca Santolini, C10

Maria Luisa Berti, Ns

Leggi il resoconto dell’Agenzia Dire

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy